Archive from novembre, 2001
Nov 9, 2001 - Eventi, sport    No Comments

La Coppa del Mondo 2001-2002 di Cyclocross fa tappa a Monopoli

Un grande evento sportivo a livello internazionale si svolgerà in Puglia sabato 17 novembre: la prima prova della Coppa del Mondo di Cyclocross 2001-2002 “Gran Prix d’Italie”.

Sarà Monopoli, in località Capitolo, a ospitare l’atteso evento e la scelta sulla città situata 40 km a sud di Bari non è stata casuale, principalmente per due motivi. Innanzitutto Monopoli nel febbraio del 2003 ospiterà i Campionati Mondiali della specialità, quindi quella del 17 sarà una vera e propria prova generale in attesa della manifestazione più importante in programma fra 1 anno e mezzo; fra l’altro il percorso sarà il medesimo in entrambi gli appuntamenti. In secondo luogo da queste parti è nato il grande Vito Di Tano, probabilmente il più grande campione di cyclocross che abbia mai avuto l’Italia, 2 volte campione del mondo dilettanti (a Saccolongo nel ‘79 e a Lembeek nell’86). A Di Tano, già C.T. della Nazionale Italiana, è toccato il compito di disegnare il percorso di gara: un tracciato particolare, che lambisce la costa e il mare, ben distante dallo stereotipo del percorso di cyclocross che normalmente ha la sua naturale collocazione fra le strade fangose delle campagne del nord-europa. E in effetti, la località pugliese costituisce la sede più a sud di tutta la storia della competizione.

Read more »

Nov 2, 2001 - Calcio, Eventi    No Comments

I Divella rilanceranno il Bari?

Forse ci siamo. Dopo oltre 20 anni di dittatura-Matarrese sembra che ai vertici del Bari Calcio possa esserci l’agognato (almeno per la stragrande maggioranza della tifoseria) passaggio di consegne. Il presidentissimo Vincenzo Matarrese ha infatti annunciato le dimissioni sue e dell’intero Consiglio d’Amministrazione ed ha aperto (pare) una trattativa per la cessione della società con i possibili successori, Vincenzo Divella & Co.

Dovremmo essere giunti, quindi, alla fine di un periodo fra i più travagliati del sodalizio biancorosso: l’amara retrocessione dello scorso anno, una campagna d’acquisti in tono minore, il poco esaltante inizio di stagione della squadra, il tentativo d’aggressione al termine della partita (persa, naturalmente) con il Crotone e la totale sfiducia del tifo organizzato e non (a tal proposito i numeri sono impietosi: 2.500 spettatori in media nelle prime tre gare casalinghe di campionato e sciopero del tifo a oltranza), hanno portato ad una situazione non più sostenibile. È ormai innegabile che i Matarrese non possano più rimanere alla guida del Bari.

Read more »