Browsing "Eventi"
Feb 15, 2014 - Eventi, sport    No Comments

Nadal vince il torneo ATP di Barletta 2003

Si chiama Rafael Nadal, è nato a Manacor (isola di Maiorca, in Spagna) il 3 giugno 1986 ed è probabilmente, insieme al francese Richard Gasquet, il più fulgido talento del tennis mondiale. Per il momento, mentre i suoi coetanei si contendono ancora i tornei juniores, colleziona ottimi risultati nei Challenger (prima della vittoria di Barletta era stato finalista ad Amburgo, Cherbourg e Cagliari) ma ben presto lo vedremo duellare con i migliori specialisti del “rosso” nel circuito maggiore, magari già dai prossimi tornei di Montecarlo, Roma e Parigi.

3357e657ebb59504d4cddeb48c8afbb8.jpgLa vittoria nell’edizione 2003 del Challenger ATP di Barletta “Città della Disfida” (25.000 $, terra rossa) di Nadal è giunta al termine di una settimana in cui il giovane tennista iberico ha lasciato intravedere tutto il suo repertorio fatto di colpi al volo di precisione, fiuto per gli angoli stretti e grande potenza da fondocampo, frutto di un mancino già devastante. Il suo cammino non è stato facile: Ramirez Hidalgo, l’italo-argentino Vassallo-Arguello, il connazionale Montanes e l’ostico tedesco Behrend lo hanno seriamente impensierito nella corsa verso la finale. Nell’atto conclusivo del torneo, dalla parte opposta della rete, ha trovato l’altro connazionale (il torneo di Barletta, come al solito, è stato terreno di caccia dell’Armada spagnola) Albert Portas, solido ed esperto (29 anni, vincitore del Master Series di Amburgo nel 2001) terraiolo di professione che soltanto qualche mese fa gli aveva inflitto una sonora lezione nelle semifinali del Challenger di Barcelona (secco 6-2/6-1).

Read more »

Giu 5, 2002 - Eventi, Musica    No Comments

Simple Minds a Milano: concerto del 31 maggio 2002

3267f031df802c67338e8081812e0195.jpgI “seguaci” dei Simple Minds si sono dati appuntamento venerdì 31 maggio 2002 all’Alcatraz di Milano per la prima data italiana del Floating World Tour della band di Glasgow. C’era molta attesa in quanto Jim Kerr & Co., dopo alcuni anni di oblio, hanno prodotto quest’anno un album, “Cry“, che ha riscosso un unanime interesse sia fra la critica che fra i loro fans. Ed anche il tour, partito il 15 aprile dalla Scozia, ha sollevato entusiasmi che sembravano ormai dimenticati per sempre, con il fatidico “sold out” raggiunto ovunque, anche in luoghi di grande prestigio quali la Royal Albert Hall di Londra e l’Olympia di Parigi. Certo, il periodo dei grandi concerti all’aperto davanti a 50.000 persone è finito da un pezzo, ma la scelta di suonare in spazi piccoli ha avuto come risultato il raggiungimento di un’atmosfera più intima e coinvolgente per il pubblico che ha potuto in questo modo seguire lo spettacolo a stretto contatto con i musicisti, a loro volta entusiasti di un abbraccio così caloroso da parte della gente.

Continua la lettura su:

http://www.kalporz.com/recensioni/simplemindslive.htm

Nov 9, 2001 - Eventi, sport    No Comments

La Coppa del Mondo 2001-2002 di Cyclocross fa tappa a Monopoli

Un grande evento sportivo a livello internazionale si svolgerà in Puglia sabato 17 novembre: la prima prova della Coppa del Mondo di Cyclocross 2001-2002 “Gran Prix d’Italie”.

Sarà Monopoli, in località Capitolo, a ospitare l’atteso evento e la scelta sulla città situata 40 km a sud di Bari non è stata casuale, principalmente per due motivi. Innanzitutto Monopoli nel febbraio del 2003 ospiterà i Campionati Mondiali della specialità, quindi quella del 17 sarà una vera e propria prova generale in attesa della manifestazione più importante in programma fra 1 anno e mezzo; fra l’altro il percorso sarà il medesimo in entrambi gli appuntamenti. In secondo luogo da queste parti è nato il grande Vito Di Tano, probabilmente il più grande campione di cyclocross che abbia mai avuto l’Italia, 2 volte campione del mondo dilettanti (a Saccolongo nel ‘79 e a Lembeek nell’86). A Di Tano, già C.T. della Nazionale Italiana, è toccato il compito di disegnare il percorso di gara: un tracciato particolare, che lambisce la costa e il mare, ben distante dallo stereotipo del percorso di cyclocross che normalmente ha la sua naturale collocazione fra le strade fangose delle campagne del nord-europa. E in effetti, la località pugliese costituisce la sede più a sud di tutta la storia della competizione.

Read more »

Nov 2, 2001 - Calcio, Eventi    No Comments

I Divella rilanceranno il Bari?

Forse ci siamo. Dopo oltre 20 anni di dittatura-Matarrese sembra che ai vertici del Bari Calcio possa esserci l’agognato (almeno per la stragrande maggioranza della tifoseria) passaggio di consegne. Il presidentissimo Vincenzo Matarrese ha infatti annunciato le dimissioni sue e dell’intero Consiglio d’Amministrazione ed ha aperto (pare) una trattativa per la cessione della società con i possibili successori, Vincenzo Divella & Co.

Dovremmo essere giunti, quindi, alla fine di un periodo fra i più travagliati del sodalizio biancorosso: l’amara retrocessione dello scorso anno, una campagna d’acquisti in tono minore, il poco esaltante inizio di stagione della squadra, il tentativo d’aggressione al termine della partita (persa, naturalmente) con il Crotone e la totale sfiducia del tifo organizzato e non (a tal proposito i numeri sono impietosi: 2.500 spettatori in media nelle prime tre gare casalinghe di campionato e sciopero del tifo a oltranza), hanno portato ad una situazione non più sostenibile. È ormai innegabile che i Matarrese non possano più rimanere alla guida del Bari.

Read more »

Ago 10, 2001 - Eventi, sport    No Comments

Grande successo per la prima asta benefica di Pietro Mennea

Si è appena conclusa con grande successo la prima parte dell’asta benefica on-line promossa da Pietro Mennea, l’indimenticato ex-primatista mondiale dei 200 metri. La vendita dei 10 “cimeli” sportivi, il cui ricavato andrà a favore dei superstiti del crollo del palazzo in viale Giotto a Foggia, tragedia avvenuta nel 1999, è andata molto bene: un gran numero di appassionati, spinti sia dal desiderio di avere fra le mani oggetti appartenuti ai più grandi campioni del nostro sport, sia dalla volontà di aiutare delle persone coinvolte in un’immane tragedia, si sono dati battaglia a colpi di offerte

Read more »

Pagine:123»