Apr 19, 2001 - Siti internet, sport    No Comments

Il calcio pugliese online

Ad onta di una stagione calcistica non proprio esaltante per le nostre rappresentanti, sul web invece la Puglia è molto ben visibile grazie ad un buon numero di siti internet di notevole impatto grafico e dalla grande interagibilità che hanno poco da invidiare quelli delle squadre, soprattutto del nord, che dominano la scena pallonara. Con queste righe cercheremo di indirizzare il surfer, magari quello un po’ più inesperto, attraverso i meandri della rete aiutandolo nell’analisi di ciò che le pagine virtuali dei nostri club possono offrire agli appassionati.

Cominciamo con la visione del sito ufficiale del Bari calcio: cliccando su www.asbari.it si giunge ad una pre-homepage di bell’impatto grafico nella quale dominano incontrastati, oltre ad uno sfondo rosso fuoco, le foto dei calciatori più rappresentativi del sodalizio barese: Cassano, Neqrouz, Andersson e Bellavista; fra le opzioni, la possibilità di vedere un’introduzione in flash e quella di scegliere fra la versione in italiano e quella in inglese (quest’ultima, però, non è ancora attiva). Il sito è molto ricco: ci sono news aggiornate riguardo le “ultimissime” della squadra (con la possibilità di riceverle anche sulla propria email) e commenti, il “baristore” per acquistare qualsiasi articolo e gadget riguardante i bianco-rossi, una sezione multimediale con audio, video e foto, la rassegna stampa e, per i tifosi, il forum (si può comunicare anche con la società) e la chat. La grafica, in generale, è abbastanza sobria.

Dal Bari al Lecce, ed allora colleghiamoci al sito www.uslecce.it. Niente pre-home, niente effetti flash ma subito un’homepage classica stile “portale” (kataweb, ciaoweb, itinera, ecc.) su sfondo blu piena zeppa di informazioni ed opzioni (ed in verità anche abbastanza confusionaria e dalla grafica non eccezionale). I servizi, come detto però, sono molti e più o meno ricalcano quelli del sito dei cugini baresi con l’aggiunta dell’opportunità di acquistare on-line i biglietti delle partite. Simpatica, inoltre, l’iniziativa di mettere all’asta le maglie utilizzate dai calciatori durante gli incontri ufficiali: moltissime offerte, sicuramente, saranno giunte per accaparrarsi la maglia di Vugrinec indossata in occasione della storica vittoria in casa dell’Inter decisa proprio da un gol del croato. Da sottolineare infine, che la versione in inglese è attiva ed aggiornata.

In serie C1 l’unica nostra rappresentante è la Fidelis Andria. Al momento in rete esiste il dominio www.fidelisandria.it che dovrebbe essere quello ufficiale della società biancoazzurra ma tuttora è ancora under-construction: esiste solo l’homepage. Sinceramente ci ricordavamo di un sito non ufficiale graficamente artigianale ma abbastanza completo, però non ne abbiamo trovato più traccia.
Per quanto riguarda le pugliesi di C2, molto interessanti sono le pagine web ufficiali di due società che per blasone, possibilità economiche e bacino d’utenza dovrebbero militare in categorie ben più superiori: stiamo parlando naturalmente di Foggia e Taranto.
Circa i “satanelli” esiste un sito (www.foggiacalcio.it) che non sembra avere i crismi dell’ufficialità (non si legge da alcuna parte “official site” anche se il nome del dominio farebbe pensare il contrario) ma che è comunque molto ben fatto. La pre-home presenta un eloquente sfondo rossonero a strisce verticali ed un effetto flash semplice ma simpatico. Nelle pagine interne troviamo news molto aggiornate con la possibilità di riceverle anche sul proprio telefono cellulare via sms, ed un mucchio di altre notizie (storia della società, stagione in corso, la storia della squadra, ecc.). Fra i vari servizi segnaliamo quello di poter ottenere l’indirizzo mail tuonome@forzafoggia.com. In più forum, chat e sondaggi.
Di buon livello è anche il sito ufficiale del Taranto, www.tarantocalciosrl.it. In realtà appena si apre il sito l’impatto non è granché: zero effetti flash ma solo un’immagine graficamente appena discreta; suggestiva, però, la scelta di inserire centralmente una sbiadita foto in bianco e nero di Erasmo Jacovone, l’indimenticato e sfortunato bomber degli anni ’70 alla cui memoria è dedicato lo stadio del capoluogo ionico. L’interno è più curato: news, statistiche, filmati, foto (anche d’epoca, non molte però), forum, chat. Si possono prenotare anche i biglietti per lo stadio: peccato che tale opportunità sia stata concessa solo a chi desidera accedere alla tribuna numerata; per chi vuole seguire la partita dei rossoblù negli altri settori deve per ora ricorrere ancora al vecchio sistema: la coda ai botteghini. Prevista anche una sezione di e-commerce che però al momento non è attiva.

Riguardo il Nardò abbiamo “scovato” un sito (ufficiale?), www.nardocalcio.it, che risulterebbe interessante se non fosse che quasi tutte le sezioni sono ancora incomplete (dentro le quali campeggia la dicitura “…fra qualche giorno” ma ormai sono passati alcuni mesi…). Gli unici link funzionanti sono quelli che riguardano la rosa della squadra, la tifoseria, l’album fotografico (scarno) e i risultati. Poco per adesso.
Sul Fasano non c’è molto, a parte qualche notizia sulle pagine dell’emittente radiofonica locale Radio Diaconia (www.radiodiaconia.it), mentre più informazioni troviamo sul Tricase: collegandosi al sito web.tiscalinet.it/tricase/calcio/bar_dello_sport.htm potete trovare il commento della gara della settimana, alcune foto, la rosa e il calendario della squadra, notizie sui tifosi e foto. Peccato che non sia costantemente aggiornato.

Raffaele Dambra
Articolo scritto per Itinera Puglia il 19 aprile 2001

Il calcio pugliese onlineultima modifica: 2001-04-19T20:08:00+00:00da raffaeledambra
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento