Mar 26, 2001 - sport    No Comments

Il caso Cassano

sportivi nati in puglia,calcioIn questi giorni è scoppiato il caso Cassano: il gioiellino barese ha lasciato il ritiro della nazionale Under 21 prima della sfida con la Lituania, ufficialmente a causa della pubalgia ma più verosimilmente perché non ha gradito, lui che si sentiva titolare inamovibile, l’esclusione per scelta tecnica dalla delicata gara contro la Romania da parte del C.T. Gentile.
È successo un piccolo finimondo nel quale hanno voluto dire la loro sia i censori (Matteo Ferrari, Fascetti, Trapattoni) che i difensori (il suo procuratore Bozzo, Regalia, lo stesso Gentile) del comportamento dell’attaccante azzurro.
L’unica cosa certa è che questa stagione non è stata molto positiva per Cassano, almeno per quanto riguarda l’aspetto puramente tecnico (ehm, dal punto di vista economico invece…). Proviamo a capire perché.

Read more »

Mar 5, 2001 - sport    No Comments

Giacomo Leone: maratona da record

Giacomo Leone, l’atleta di Francavilla Fontana (BR), ha realizzato durante la maratona di Lake Biwa ad Otsu (Giappone) la miglior prestazione italiana all-time sulla distanza con il tempo di 2h 07′ 52″.
Dopo la grande impresa del 1996, quando conquistò le prime pagine dei giornali grazie alla fantastica vittoria nella celebre maratona di New York, ancora una volta l’agente di P.S. brindisino ha saputo stupire gli appassionati con un’impresa inaspettata. È stato lui, infatti, il primo a rimanere sorpreso da questo risultato per nulla programmato alla vigilia.

Leone (il cui personale era di 2h 08′ 40″) era partito per ottenere un tempo intorno alle 2h e 10′, ma l’andatura subito veloce della gara l’ha costretto ad alzare immediatamente il ritmo per non rimanere attardato dai primi; come succede quasi sempre nelle maratone, tutto si è deciso negli ultimi 10-12 km allorquando i favoriti hanno cominciato la selezione del gruppo che fino ad allora aveva allegramente percorso il tracciato a quella “folle” velocità; pur non avendo nelle gambe un allenamento specifico per sostenere ritmi del genere, Giacomo non ha mollato, aiutato anche dal percorso, piatto e scorrevole, e dal clima, ben soleggiato dopo una notte di pioggia.

Read more »

Feb 19, 2001 - sport    No Comments

A.S. Bari calcio 2000-2001: che tristezza!

La cenerentola del campionato italiano di calcio è, purtroppo, il Bari. Le cifre non ammettono repliche: dopo 19 partite i galletti hanno accumulato solo 12 punti, frutto di 3 vittorie, 3 pareggi e 13 sconfitte. La retrocessione in serie B sembra inevitabile.

Una retrocessione annunciata. Da molti anni, infatti, la società barese attua una politica di gestione economicamente oculata ma che, dal punto di vista prettamente tecnico, non ha dato mai molti frutti. È vero, i biancorossi stanno giocando il loro 4° torneo di A consecutivo, cosa abbastanza rara per chi è stata sempre definita una “squadra-ascensore”, ma non sono mai andati oltre risicate salvezze. Eppure non mancano gli introiti miliardari: alla cessione ai grandi club degli ottimi calciatori che hanno indossato la casacca de Bari negli ultimi anni, non è mai corrisposta un’adeguata campagna di vero rafforzamento. I tifosi continuano a chiedersi dove siano finiti i miliardi incassati dalle vendite di Protti, Kenneth Andersson, Ingesson, Sala, Ventola, Bressan, De Ascentis e Zambrotta, per non parlare di quelli che arriveranno a breve per il gioiellino Cassano. Se poi aggiungiamo i grossi guadagni ottenuti con il ricco contratto con la pay-per-view, che è anche sponsor della squadra, il mistero si fa sempre più fitto.
Crediamo che in società siano ancora “scottati” dall’esperienza fallimentare del 1991-92 quando ad una campagna di rafforzamento da zona UEFA seguì una rovinosa retrocessione condita da un bilancio economico paurosamente in rosso. Ci vollero alcuni anni e molti sacrifici per rimettere le cose a posto, conservando anche una squadra sempre discretamente competitiva.

Read more »

Gen 27, 2001 - Eventi, sport    No Comments

Al via la Meridian Cup 2001: programma e risultati

Come già accennammo qualche tempo fa dal 27 gennaio al 2 febbraio 2001 Bari ed alcuni comuni della sua provincia diventano epicentro del grande calcio internazionale giovanile per lo svolgimento della Meridian Cup, torneo di calcio riservato a rappresentative nazionali europee e africane under 17 e giunto ormai alla 3^ edizione.
In tutto si tengono 12 partite più una di esibizione, quella che vede opposte le all-stars europee e africane over 35.
Per quanto riguarda le squadre partecipanti, il regolamento ed altre notizie interessanti, vi rimandiamo di nuovo all’articolo precedente preferendo soffermarci adesso sulla cronaca, con il calendario delle partite e la presentazione della squadra italiana.

Read more »

Nov 27, 2000 - sport    No Comments

Il miracolo Nardò

Nel girone C della serie C2 di calcio 2000-01 militano ben 5 squadre pugliesi e la parte della protagonista principale sta toccando al team che apparentemente era partito senza particolari ambizioni: il Nardò. Più di Taranto, Foggia, Fasano e Tricase, i granata stanno entusiasmando i propri aficionados per la qualità del gioco espresso e per la continuità dei risultati positivi fin qui ottenuti. Naturalmente tutti sappiamo quanto possa essere effimera la gloria nel calcio: al momento il Nardò comanda la classifica ma le cose potrebbero già cambiare domenica prossima. Riteniamo però che i salentini abbiano ormai dimostrato di avere gli “attributi” necessari per continuare a volare in alto.

La storia di quella che, tranquillamente, possiamo definire l’ “Atalanta della serie C2” ha dell’incredibile poiché il Nardò quest’anno avrebbe dovuto partecipare al campionato di serie D e non alla C2! La squadra del presidente Papadìa, infatti, al termine della scorsa stagione era mestamente retrocessa dopo un drammatico e sfortunato doppio confronto nei play-out con la Turris. La società si era attrezzata per disputare un buon campionato nei dilettanti nazionali affidando la panchina al barese Pino Giusto, ex calciatore di Bari, Monopoli, Barletta e Fidelis Andria, che aveva fatto molto bene negli ultimi anni alla guida del Locorotondo, e confermando il pezzo pregiato della squadra, il bomber Daniele Vantaggiato.

Read more »

Pagine:«1234567»